giovedì 7 aprile 2016

Il 2016 al Castello dei Solaro  l’abbiamo inaugurato con il rinnovo dell'intonaco al ponte levatoio e la nuova scritta sul portale d...

Lavori sul ponte levatoio al Castello dei Solaro

 

Il 2016 al Castello dei Solaro l’abbiamo inaugurato con il rinnovo dell'intonaco al ponte levatoio e la nuova scritta sul portale d'ingresso!

Castello dei Solaro

Ecco le foto del Prima, durante e dopo lavori:

Castello dei Solaro

Castello dei Solaro


Castello dei Solaro

Noi che dal 1997 gestiamo il Castello dei Solaro, facciamo sempre di tutto per preservarlo, mantenerlo e renderlo ancora più speciale conservandone gli elementi originali (come i soffitti a cassettoni dipinti nelle sale)!

Abbiamo profondo rispetto di questo Castello che vanta un passato dalle molte vite e funzioni: da fortilizio medioevale a residenza di villeggiatura, da ospedale per i più bisognosi a location per banchetti e ristorante!

Dal 1200 quando fu costruito dal Principe Acaja a scopo difensivo, ne è passato di tempo! Ma fu nel 1400 quando divenne proprietà dei Solaro che prese nuova vita!  Il restauro da parte della Contessa Eufrasia, sia nel parco che nell'edificio, lo fecero diventare, grazie anche alla sete di conoscenza di questa nobil donna, un vero e proprio salotto culturale! Pare addirittura che Silvio Pellico, proprio al Castello, avesse letto ad un pubblico ristretto, in anteprima, le ‘Mie prigioni’.

Castello dei Solaro

Ai lati della scritta ‘Castello dei Solaro’ trionfano gli stemmi…Ma ne conoscete la storia? Ve li ricordate?


Stemma Solaro - Castello dei Solaro

Passeggiando nelle sale del castello, sarà capitato certo anche a voi di imbattervi nel nostro scudo azzurro sovrastato dall’elmo di un misterioso cavaliere. Uno scudo particolare, lo riconoscerete, a tre bande di scacchieri triplicati in oro e rosso. A tutti i rami dei Solaro è comune infatti il nostro stemma, le cui origini risalgono al Medioevo. Vi sono poi versioni più elaborate, in quanto ogni ramo ornò lo stemma con diversi elementi: grifoni, leoni rampanti e controrampanti, palme, vergini nascenti.

Tutti i rami Solaro hanno inoltre in comune il motto, riportato su cartiglio: "Tel fiert qui ne tue pas"! E' in francese arcaico e, pur non essendo facilmente traducibile, il suo significato si può sintetizzare in "Ferisce, ma non uccide". Il concetto è avvalorato dall'immagine di un dardo spuntato rivolto verso il basso, che talora compare nell'arma del casato.

Stemma Savoia - Castello dei Solaro

Nello stemma dei Savoia, rappresentato a sinistra, si legge invece il noto motto FERT.
Diverse sono le interpretazioni per questo stemma, ma la versione che ebbe negli anni passati più successo fu quella che riteneva il FERT acronimo di Fortitudo Eius Rhodum Tenuit (in latino La sua forza preservò Rodi). Questa versione si riferirebbe ad un episodio leggendario secondo cui un Amedeo di Savoia si recò a Rodi per liberarla dall'assedio dei turchi riuscendo nell'impresa.

Speriamo di avervi fatto sognare con un po’ di storia e un po’ di emozioniQuelle che si respirano anche nei nostri eventi se deciderete anche voi di scegliere il Castello dei Solaro, una Location così ricca di storia!


Castello dei Solaro
Il Blog
www.castellodeisolaro.wedding
 
Copyright ©
CASTELLO DEI SOLARO SNC - Via Vitale, 4 - 12030 Villanova Solaro (CN)
P.IVA/CF 02490740046