venerdì 6 aprile 2018

Intolleranza ai latticini, Celiachia, Gluten sensitivity …Al Castello dei Solaro, menù per tutte le intolleranze. Ciao,  oggi voglia...

La Pasqua di una celiaca al Castello dei Solaro

 

Intolleranza ai latticini, Celiachia, Gluten sensitivity …Al Castello dei Solaro, menù per tutte le intolleranze.


Ciao, 
oggi vogliamo raccontarti una storia.

Mi presento sono Marianna e sono la Responsabile della Comunicazione del Castello dei Solaro e questa storia risale a domenica 01 aprile, Pasqua appunto. 

Dopo la mia diagnosi di celiachia nel 2010 ho mangiato spesso al Castello dei Solaro, locale riconosciuto e verificato AIC (Associazione Italiana Celiachia)


L’arrosto di Fassone Piemontese con patate novelle alle erbe di Provenza


Per cui, anche questa volta, avevo lasciato a casa il pane senza glutine e il mio solito piglio sospettoso nei confronti dei camerieri. Sapevo che avrei avuto la garanzia e la sicurezza di un pasto e di una giornata senza imprevisti, ma capisco bene i miei “colleghi” celiaci. 

Del resto se sei celiaco come me, lo sai… Le occasioni sociali sono sempre avventurose e l’ansia non ci abbandona sino al giorno dopo, quando constatiamo che effettivamente sia andato tutto bene.

Ma, ti posso garantire, che al Castello dei Solaro questi gravi inconvenienti non capitano… Non c’è nessuno che ti chieda quale grado di celiachia tu abbia o se tu possa mangiare le patate. Non c’è nessuno che ti chieda ammiccando “quindi, celiachia… ha a che fare con pane e farina giusto? “. Non c’è nessuno che ti voglia propinare il caffè d’orzo o il pane di kamut, perché per fortuna sanno perfettamente quali siano gli alimenti tassativamente proibiti e non consentiti in un regime alimentare senza glutine. 

Al Castello dei Solaro, può capitarti invece che il cameriere ti accolga e ti informi sulle alternative senza glutine e ti porti subito al tavolo pane, grissini e cracker senza glutine… E quindi, si, può davvero capitarti di tirare un sospiro di sollievo. 

La Corte degli Acaja - Castello dei Solaro


Quindi, anche questa volta mi sono gustata un menù COMPLETO, dolce compreso e non ho saltato neanche una portata!!!! L’attenzione dei camerieri sulla contaminazione crociata e le mie esigenze… MI HANNO FATTA SENTIRE AL SICURO E NORMALE! 

Marianna al tavolo con Fabio Boselli - Maître e Direttore di Sala


È stato proprio tutto perfetto e al posto delle orecchiette, ho potuto anch’io assaggiare il ragù di agnello Sambucano profumato allo zafferano con dei delicatissimi gnocchi senza glutine. 

Gnocchetti al ragù di agnello Sambucano profumato allo zafferano

E per quanto riguarda il dolce, ho avuto una splendida nuvola di panna vegetale con frutti di bosco, ingentilita da un ripieno di golosa crema mou.

Il dolce senza glutine


Del resto, credo sia davvero un punto di forza di un locale con cucina interna, quello di poter riservare la qualità della banchettistica e l’eccellenza della sua cucina tradizionale Cuneese e delle Langhe anche agli invitati celiaci e/o intolleranti

Non è detto che la fama che precede i locali, sia sempre meritata! Ma quella del Castello, garantisco IO…. lo è davvero! 

Vi lascio con le foto del mio ricco menù di Pasqua e vi invito a contattare la cucina del Castello dei Solaro per conoscere le infinite alternative di menu completi per allergie e intolleranze alimentari (Marchio AFC del progetto Alimentazione Fuori Casa dai tutor AIC (Associazione Italiana Celiachia)) 

La misticanza di tonno “Pinne Gialle”, asparagi di Santena, uova e verdurine novelle


Il risotto alla rana pescatrice, caffè e limone sfusato

L'Executive Chef Daniele Rivoira taglia l'Arrosto di Fassone

Lo sformato di sedano e pere decana con fonduta “Dolce Zola”

Il tondino di vitello, cotto a bassa temperatura, crema di carciofi  e scaglie di Parmigiano d.o.p.

Marianna Ardu, 
Castello dei Solaro


 
Copyright ©
CASTELLO DEI SOLARO SNC
Via Vitale, 4 - 12030 Villanova Solaro (CN) P.IVA/CF 02490740046
Copywriter: AmicaWeb
Realizzato da: OneBit Soluzioni Informatiche